La storia dietro le nuove divise da calcio africane

  • Scritto il:
Kits%20(3)

Ieri, abbiamo avuto l'onore di presentare al mondo le nuove divise da calcio africane al Museo del Design di Londra! Ma c'è una storia affascinante dietro a queste maglie, che inizia molto prima del loro arrivo in questa grande sede!

Il tragitto verso il Museo del Design è iniziato quando abbiamo invitato gli artisti africani della Creative African Network (CAN), la nostra piattaforma per mettere in contatto e promuovere gli artisti provenienti dall'Africa e in Africa, a realizzare la grafica delle maglie delle loro nazionali. Tutti gli artisti si sono ispirati al proprio Paese, cultura e tradizioni e hanno creato qualcosa di veramente unico. Molto di più di una semplice grafica.

Il risultato è che per la prima volta nel calcio, le divise di Camerun, Ghana, Costa d'Avorio, Algeria, Namibia, Senegal, Togo, Gabon, Burkina Faso e Sudafrica sono state disegnate da un'artista locale. Le nuove divise uniscono i mondi dello sport, dell'arte e della cultura identificando i valori e le comunità condivise.

Le divise tecniche sono state progettate per potenziare al massimo la performance dei giocatori in campo e la maglia aderente evita che l'avversario l'afferri e valorizza il fisico dei giocatori permettendo loro di metterlo in mostra in campo.

Tienici d'occhio nel 2012, quando la storia tra l'Africa e PUMA continuerà grazie all'amore di entrambe per il bel gioco all'insegna dell'arte e del divertimento.

Puoi lasciare i tuoi commenti sulle nuove divise da calcio africane su Facebook, twittandoci o usando gli hashtag #PUMAFootball hashtag su Twitter.
 

Calcio