Squat, Sprint, Silenzio, Ripeti

  • Scritto il:
Evospeed%20spike%20at%20track

La finale dei 100 m di Usain Bolt ha ufficialmente rigenerato i nostri allenamenti

Quando siamo andati a dormire la sera del 5 agosto, la nostra mente andava alla sneakers lightning bolt. Non vedevamo l'ora di accaparrarcene un paio. E così abbiamo fatto. Prima ancora che voi riusciste a dire "silenzio".

Il giorno successivo, abbiamo modificato il nostro consueto allenamento. Da sempre sappiamo che i due elementi chiave per andare veloce sono scarpe da running leggere e gambe forti. Così quella mattina, abbiamo fatto qualche piegamento in più mentre aspettavamo la metro. (Incuranti degli sguardi.) All'ora di pranzo, abbiamo fatto trekking fino al negozio PUMA di Carnaby Street e abbiamo acquistato le nuovissime scarpe da running Bolt evoSPEED. E ogni dieci secondi circa, ci stendevamo a terra e facevamo 5 flessioni. (Ed è davvero dura sui ciottoli ma noi SAPPIAMO che ne varrà la pena.)

Le scarpe da running Bolt evoSPEED sono le nostre nuove migliori amiche. Sono sneakers neutre e leggere ispirate all'uomo più veloce del mondo e prendono spunto dalle sue scarpe chiodate. Mesh leggero e ammortizzazione: traspiranti e resistenti. La soletta sagomata presenta le coordinate GPS di tutti i luoghi in cui Bolt ha battuto un record mondiale. La forma flessibile e le scanalature nella parte anteriore del piede consentono una fase di distribuzione che risponde al nostro passo e alla nostra folle natura competitiva.

E ora, se volete scusarci, dovremmo fare un po' di flessioni. Potreste farne qualcuna anche voi. Tanto per dire.  

Ti piace la Giamaica? Visita il 100 Metre Shop per soddisfare la tua voglia di reggae, dialetto giamaicano e sole (si raccomanda l'uso di una protezione solare).