Che tipo di esercizi avete da consigliarmi per perdere i chili presi durante le vacanze?

  • PUMA Fitness La squadra Fitness
  • Scritto il:
Woman-workout

Domanda: Durante le vacanze ho preso qualche chilo e uno dei miei propositi per il nuovo anno è andare in palestra e fare in modo di perdere i chili in più. Avete dei consigli fitness da darmi per aiutarmi a raggiungere il mio obiettivo?

Okay. Hai preso qualche chilo durante le vacanze. Dopo tutto, è stato un momento per la famiglia e gli amici, per festeggiare, mangiare e bere. Non colpevolizzarti per "esserti lasciato andare", buttandoti in una rigida routine di fitness che potrebbe essere difficile da mantenere.

Adotta piuttosto un approccio indulgente e più tranquillo all'allenamento. Immergerti in una routine anche dopo che i propositi per il nuovo anno svaniscono, potrebbe essere esattamente quello di cui hai bisogno.

Nonostante le presunte 7-10 libbre prese durante le vacanze, secondo le esagerazioni dei media, studi recenti evidenziano che la gente sopravvaluta i chili presi durante le vacanze di circa 3 libbre. In realtà di solito la gente acquista solo una o due libbre di peso durante le 6 settimane di festa. Questa è la buona notizia. La cattiva notizia è che per le persone sedentarie, le libbre extra, siano una o due, rimangono sino alle vacanze successive. Lascia passare qualche anno e avrai accumulato dalle 7 alle 10 libbre.

Di sicuro, il modo migliore per evitare di prendere peso è tenersi in movimento durante le feste. Abbiamo tutti ascoltato i consigli: fare una passeggiata dopo il pranzo in famiglia, preferire piccoli assaggi di piatti differenti piuttosto che abbuffarsi, riempire metà piatto con verdure...ecc. Ma come fare se il tuo partner vuole vedere la partita di calcio invece che andare al parco, o davanti alla disapprovazione di tua nonna nel vederti rinunciare alla sua torta di noci? In che modo eliminare i chili superflui una volta finite le feste?

Primo, non farti prendere dal panico. Potresti notare un incremento di 5 libbre il giorno dopo un grande pasto. Per prendere una libbra devi introdurre 3.500 calorie in più rispetto a quelle necessarie per il tuo organismo: quante possibilità ci sono che tu abbia introdotto 17.500 calorie in un giorno? Ti immaginiamo abbastanza magro. Ciò che vedi è il cibo in più che deve ancora essere digerito e il peso dell'acqua, soprattutto se la tua cena era ricca di carboidrati.

Secondo, non farti del male, né fisico né psicologico. Nella disperata frenesia di smaltire i chili delle vacanze, rischi di cadere nella tentazione di buttarti in un allenamento troppo duro. Ma mentre un duro allenamento di 30 o 45 minuti riesce a bruciare poche calorie, ci sono molti motivi per rendere il tuo allenamento post-vacanza meno intenso e più lungo. Un allenamento lungo e di bassa intensità implica che tu mantenga costante il livello di sforzo per circa 90 minuti se fai jogging o un allenamento con l'ellittica e 2 ore se cammini. Fare un percorso più lungo ti aiuterà a bruciare le calorie che vuoi ma la parola d'ordine è "bassa intensità". La condizione è che tu smetta di vedere l'allenamento post vacanza come una punizione per aver mangiato e si spera cambi il ruolo ricoperto degli esercizi all'interno della tua vita. Lo scopo è aiutarti a vedere il cibo come carburante per l'allenamento, invece di allenarti per compensare ciò che hai mangiato. Facendo questo piccolo salto mentale, apprezzerai quanto le feste aiutino a spingere il tuo corpo a fare un po' più del solito, invece di pesare sulla fiducia in te stesso.

Foto per concessione di arizonfoothillsmagazine.com.

Fitness