La natura dell'Uruguay

  • Scritto il:
Uru

Ecco svelata la nuova divisa della squadra per il torneo estivo

Il Brasile è il secondo campo preferito dall'Uruguay. Davvero. In Brasile la nazionale uruguayana ha vinto quasi lo stesso numero di volte di quella brasiliana.

Tanto tempo fa, quando le squadre di calcio cominciavano a collezionare vittorie e trofei, l'Uruguay era il dominatore assoluto. Piccola ma potente, azzurra come il cielo e coraggiosa, la nazionale degli anni '1920 ha lasciato un'eredità vincente. Sono seguiti decenni di riconoscimenti, tra cui il titolo mondiale in Brasile nel 1950, che dimostrò al mondo che i Charrúa erano una forza con cui fare i conti.

Quest'estate per la squadra la storia sembra ripetersi. Quando gareggeranno in Brasile, indosseranno questa maglia. Si tratta di un modello che rende omaggio alla squadra originale del 1920, soprattutto alla maglia indossata in occasione della vittoria dell'oro alle Olimpiadi estive di Parigi del 1924. Gli elementi di design emblematici, lo stile rétro e i colori distintivi rinascono dalla tradizione, combinati con la tecnologia moderna e pronti per assistere a nuovi momenti calcistici in Brasile. E oltre.
 

Calcio