Sprint verso il traguardo (per 1.200 miglia)

  • Amory Ross membro dell'equipaggio addetto ai media
  • Scritto il:
0~0~0~pu~volvo_race_office~0~0~vor020412_ross_0536

Tappa 5, Giorno 15 dal blog di Amory

LUOGO: 350 miglia ad est di Comodoro Rivadavia (Argentina)
VELOCITÀ: 19 NODI
VELOCITÀ DEL VENTO: 20 NODI
ROTTA: 031 gradi
DISTANZA DA TRAGUARDO 1,200 miglia

Che succede? Partiamo da Auckland a occhio e croce un miglio davanti a Groupama, passiamo quasi due settimane a navigare attraverso un oceano enorme, ci svegliamo, incrociamo le bordate e ci ritroviamo esattamente nella stessa posizione. Incredibile.

E penso che questo risponda alla domanda di ieri sulla nostra strategia di gara. In questo preciso istante l'attenzione è focalizzata sulla velocità della barca. Mantenersi vicini a loro, navigare velocemente, così non avranno la possibilità di allontanarsi. Perdere in piccole dosi è meglio che perdere tutto in un colpo solo e, dato che crediamo nella nostra squadra e nella nostra barca, forse è ora di schierarsi e lottare per tutte le 1.200 miglia che mancano ad Itajaí (Brasile).

Ovviamente, da qui a lì si prevedono molti ostacoli e trappole che potrebbero impedirci di arrivarci, ma le regate in barca a vela non sono mai prevedibili e non possiamo fare altro che restare sulle nostre posizioni in questa tappa e sperare di tenerci in contatto.

Può sembrare stupido, ma a più di mille miglia dal traguardo è come se qualcuno stesse sventolando una bandiera bianca da qualche parte per indicare che siamo all'ultimo giro. Anche se siamo così lontani è uno sprint finale, o almeno è quello che sembra nella nostra mente. Nessuno dorme molto, analizziamo costantemente gli angoli tra una barca e l'altra, le spiamo col binocolo e sul radar... l'assetto viene modificato più del solito, chiacchieriamo di meno, e stiamo dando tutti più del 100% anche se siamo esausti. Non vi sono dubbi... vogliamo vincere a tutti i costi!

- Amory

Amory Ross

Addetto ai media

PUMA Ocean Racing powered by BERG

Ho inviato una mail a Yann Riou, il membro addetto ai media di Groupama, e gli ho chiesto cosa mangiassero a cena prima del calar del sole. La sua risposta?

"Sto facendo una torta per il compleanno di Martin. Cioccolato e rum (quello rimasto da Capo Horn). Issate le vele, venite anche voi!".

Bella questa, Yann. Noi a pranzo abbiamo mangiato avanzi di barrette di proteine.

Vela