Gran premio italiano di Monza - Corsa in casa per i tifosi

  • Scritto il:
Italian%20grand%20prix%20of%20monza%20%e2%80%93%20home%20race%20for

Inaugurato nel 1922, il Gran Premio italiano di Monza è una delle corse più lunghe del calendario della Formula 1 ed è stato location della maggior parte delle gare italiane nel corso degli anni. Il circuito tradizionale prevede lunghissimi rettilinei e soltanto 3 vere curve, le due Lesmo e la Parabolica.
È l'unico circuito nel calendario che spinge le auto di Formula 1 al massimo della loro velocità con 340 km/h (210 mph) e che permette ai motori di girare al massimo per circa il 80% del giro.

Il "Gran Premio d'Italia" che si terrà nell'Autodromo Nazionale di Monza è l'ultima gara del mondiale di Formula 1 di quest'anno che si disputa in Europa. È anche la gara in casa della Scuderia Ferrari Marlboro, sponsorizzata da PUMA, che ovviamente vuole regalare ai fan una vittoria.

Per Fernando Alonso si tratta del primo Gran Premio da pilota della Scuderia Ferrari Marlboro ed è il momento della verità nella lotta per il titolo:
"Non si può negare che la gara di Monza sarà molto importante. Nel circuito di casa, dobbiamo fare di tutto per evitare di perdere altri punti: un buon risultato qui sarebbe un ottimo incoraggiamento. Se le cose dovessero andare male non sarebbe finita, ma sarebbe un brutto colpo per il morale della squadra."

Ci sono poi Mark Webber e Sebastian Vettel, 2° e 3° nella classifica generale del Mondiale, che vogliono spodestare Luis Hamilton dalla prima posizione.

Mark Webber: "Ci sono un sacco di cose che rendono Monza unica e speciale, non da ultima la presenza degli appassionati tifosi italiani che contribuiscono a creare un'atmosfera fantastica. Adoro anche il modo in cui la pista passa attraverso il parco; rimane una delle corse classiche del calendario della F1. Chiaramente è famosissima per i suoi lunghi rettilinei che richiedono molte frenate brusche: quindi a volte è un po' dura in macchina. Possiamo fare bene a Monza anche se forse avremo qualche concorrente in più: oltre a Ferrari, McLaren e Renault, anche Force India potrebbe arrivare alle prime postazioni."

Sebastian Vettel: "Ho due bellissimi ricordi legati a Monza: la mia prima vittoria di F1 e la mia prima pole position in F1. Quindi, è bello tornare. È un circuito unico dalla grande tradizione storica e l'atmosfera, grazie ai fan, è indimenticabile. È uno dei circuiti più impegnativi della stagione a causa dei bassi livelli di deportanza e alle alte punte di velocità. La sua unicità deriva dai lunghi rettilinei, dove si può arrivare a 300 km/h e dalle famose curve Parabolica e Lesmo. Sono più veloci delle prime chicane ma, quando ci si avvicina, bisogna frenare molto. I fattori chiave sono poca resistenza e buona stabilità in frenata. Credo che per noi, a causa dei lunghi rettilinei, non sarà facile, ma sono sicuro che faremo del nostro meglio e che ci batteremo fino alla fine."

Secondo queste premesse, sembra che quello di Monza sarà un fine settimana veramente entusiasmante.


Motorsport