Salvare le tartarughe marine con il riciclaggio

  • Scritto il:
111406878

Informazioni su: inquinamento causato dalla plastica

Foto di Miguel Sotomayor/Getty

L'oceano è grande e profondo e copre la maggior parte della superficie terrestre. Per molto tempo la gente ha creduto che l'oceano fosse così immenso da poter gettare al suo interno tutta la spazzatura che si voleva, e che questo non avrebbe mai comportato problemi. Sfortunatamente, la gente ha continuato a gettare rifiuti in mare per secoli e questo è davvero un problema! La maggior parte dei rifiuti non arriva dalle navi, ma dalla terraferma.

La plastica galleggiante nell'oceano è pericolosa per la vita degli animali marini. Uccelli marini, come gli albatros, potrebbero cercare di mangiare plastica, e potrebbero perfino darla ai loro piccoli. Le tartarughe acquatiche potrebbero restare impigliate nella plastica e non riuscire a nuotare o a nutrirsi.

Consiglio di Marmo: chiedi ai tuoi genitori di reciclare quanta più plastica possibile e di usare borse riutilizzabili per fare la spesa, piuttosto che buste di plastica. Non lasciare mai rifiuti, soprattutto sulla spiaggia. Infine non dimenticare di condividere con gli altri quello che sai sull'inquinamento causato dalla plastica!