Gli Azzurri e il calcio americano

  • Scritto il:
Gil-azzurri-and-american-footballs

Solo due tocchi dentro all'area di rigore e la palla è già in rete. È possibile che i nostri cuori tendano un po' all'azzurro, ma si può dire che il vantaggio per 1-0 del Paraguay è stata una vera sorpresa. I grandi campioni del mondo non erano qui per perdere, e a meno di dieci minuti dall'inizio del secondo tempo De Rossi ha dimostrato che potrebbe essere un degno figlio di Roma (Totti) e dell'Italia. Nonostante diverse possibilità, il risultato è rimasto inalterato. L'ostacolo maggiore per l'Italia, però, non è stato il pareggio: l'eroe di molti incontri Buffon è uscito a metà partita per un infortunio al tendine. Speriamo davvero che si sia trattato solo di una misura preventiva, e che torni presto in forma.

Ora come ora riteniamo che, nonostante molti se la sentano di rischiare, sia più importante non perdere che vincere questo primo round della fase dei gironi.

Un altro appunto è che a PUMA Football piace il modo innovativo in cui il Messico si sta allenando. Dopo un'impressionante bufera di critiche contro il pallone ufficiale dei Mondiali (anche da parte di Messi...), il Messico sta facendo di tutto per prevenire ulteriori sorprese. Il particolare rimbalzo della palla e la sua traiettoria incerta in aria - che "ricordano uno di quei palloni che compri dal tabaccaio", secondo uno dei commenti più diffusi - hanno causato almeno due errori cruciali da parte di due portieri. Adesso si allenano con un pallone da football americano. Sì. Si spera che queste palle ovali in pelle possano insegnare ai portieri un paio di cose riguardo agli strani rimbalzi e alle misteriose traiettorie in volo. Indipendentemente dal risultato, PUMA Football incoraggia sempre la creatività nel calcio.

Calcio